OGGI VI PROPONIAMO CASARECCE CON FIORI DI ZUCCA, POMODORINI . PRODOTTI CERTIFICATI PER ALLERGIA AL NICHEL.

Questo primo piatto è piaciuto molto e ha potuto gustarlo anche una mia amica, che purtroppo ha un’intolleranza ai pomodori . Nella mia ricetta ho utilizzato dei pomodorini a marchio Fruithydrosinni. Un’azienda che, grazie alla tecnica idroponica e il supporto di studi specializzati, ha trovato una soluzione efficace non solo per eliminare il nichel e l’istamina ma tutti gli altri metalli pesanti dai loro prodotti. In Italia sono già presenti altre aziende che producono e vendono prodotti senza nichel inoltre riusce a garantire frutta e ortaggi certificati a livello europeo senza nichel e senza istamina.  I prodotti vengono coltivati secondo schemi che abbattono il ricorso a nutrienti e principi attivi esterni. Fruithydrosinni ha avviato una comodissima vendita online di frutta, verdura, ortaggi e conserve senza nichel e senza istamina. Alimenti certificati per intolleranza ed allergia al nichel.

INGREDIENTI
PROCEDIMENTO
Lasciate imbiondire uno spicchio d’aglio in olio extravergine di oliva, intanto lavate e tagliate a metà i pomodorini, pulite i fiori di zucca e privateli del pistillo.
Aggiungete all’olio i pomodorini e lasciate andare a fuoco vivace, quando i pomodorini risulteranno morbidi aggiungete i fiori di zucca a filetti, aggiustate di sale e coprite. Fate insaporire il tutto per 10 minuti circa.
Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocete le caserecce per 8 minuti. Scolate e unite al condimento, aggiungete la provola tagliata a dadini e saltate velocemente il tutto aggiungendo, se piace, del pepe macinato.