Descrizione

Innanzitutto va detto che, come altre solanacee, la melanzana contiene solanina .
Poi è necessario specificare che la melanzana, di per sé, contiene poche calorie, circa 18 ogni cento grammi; il problema è la consistenza spugnosa, che fa sì che questo ortaggio assorba il condimento come pochi altri . La melanzana è ricca di fibre e sali minerali ed ha  capacità diuretiche dovute anche alla grande quantità d’acqua che contiene.  Le melanzane sono uno degli ortaggi più versatili in cucina.  La buccia può essere consumata ed è una buona fonte di sostanze nutritive. Tonde o lunghe, chiare o scure, le melanzane hanno in comune la consistenza, tendenzialmente spugnosa, e il sapore che vira tra l’amaro e il piccante, a seconda della varietà. Proprio per far perdere un po’ di amaro, prima di cuocerle  si usa tagliarle a fette o a tocchetti, a seconda della preparazione scelta, e tenerle qualche decina di minuti sotto sale o in acqua e sale.
Una volta trattata col sale, e ovviamente risciacquata con cura, la melanzana si presta a vari tipi di cottura, dalla griglia, alla frittura, al forno  padella, come contorno e per delle ricette light. Dopo l’acquisto, invece, è bene riporre le melanzane in frigorifero, dove si possono conservare in frigo più di una settimana. Possono essere consumate in tantissime ricette diverse e tutte assolutamente da provare. Le melanzane possono essere preparate al forno, in padella, come contorno e per delle ricette light. Prodotto idroponico  certificato nichel freeistamina free per allergie e intolleranze alimentari.

Disponibile nelle confezioni da 500gr e 1kg.